Volantino pdf

In occasione dell'assemblea degli azionisti di Capitalia convocata per sancire l'unificazione con Unicredito, abbiamo proclamato una intera giornata di sciopero (per i turnisti, intera durata del turno) per il personale di tutte le società dei gruppi Capitalia, EDS, Unipol, Carige e Carimi onde organizzare una forte giornata di lotta, dentro e fuori l'aula, contro  questa arrogante dirigenza  che finora ha sempre risposto alle nostre sacrosante richieste con le irregolarità, le scorrettezze, le illegalità e la protervia che la caratterizza.

Questa proclamazione è potuta avvenire grazie alla CUB-Sallca, con la quale abbiamo iniziato una collaborazione, visto che tutti e nove i sindacati,  si sono rifiutati di attivare le procedure previste dalla legge a tal fine, dimostrando ancora una volta da che parte stanno!

Tutti i possessori di azioni Capitalia devono richiedere immediatamente la certificazione di partecipazione all'assemblea, basta acquistare una sola azione!

Come per il sit-in, richiederemo la prescritta autorizzazione alla Questura per il presidio e per il corteo, annunceremo con anticipo ai mezzi d'informazione i nostri interventi e quelli dei personaggi che riusciremo a far intervenire, prepareremo materiali di riconoscimento, predisporremo vari testi affinché tutti i partecipanti possano intervenire;  in poche parole, questa volta, forti dell'esperienza passata, non ci faremo mancare niente per dare risonanza al nostro " j'accuse ".

Il 30 luglio è forse l'ultima occasione che abbiamo per ottenere in tempo breve quanto ci spetta! Non facciamocela sfuggire:  dobbiamo essere tutti compatti, presenti ed attivi, senza se e senza ma,

NESSUNO DOVRA' MANCARE !

Qualcuno,  proverà ad affermare o ad insinuare il dubbio che lo sciopero non sia regolare. Non dategli retta! Abbiamo in mano il verbale ed il comunicato del Ministero del Lavoro che legittimano, secondo legge, la proclamazione dello sciopero, che, per altro, nei prossimi giorni potrete trovare sul sito della Commissione di garanzia per l'attuazione della Legge 146/1990.

Qualora qualche provocatore, nonostante ciò, continuasse ad affermare il contrario, comunicateci il nominativo, per la relativa denuncia !

N.B.   Possono partecipare, per solidarietà, tutti i colleghi delle banche su elencate !

Appuntamento per tutti alle ore nove, all'entrata principale di viale Tupini !

Comitato per la tutela dei diritti degli iscritti al
Fondo Pensioni Cassa di Risparmio di Roma

P.S.: Si rammenta per coloro, che non l'avessero ancora eseguito, il bonifico di un euro sul conto 804932 presso la 594 e gli attivi di martedì 17 e 24 per la preparazione della manifestazione.

questo post è stato letto3144volte