DA CUB-SALLCA
A ISCRITTI/E E LAVORATORI/TRICI DI TORINO E PROVINCIA

Dopo le elezioni del 4 marzo, abbiamo assistito ad un lungo negoziato, che ha alla fine portato alla formazione di un nuovo governo, con l’inedita alleanza Lega-M5S.

La fase convulsa che ne ha accompagnato la nascita ha riportato in evidenza il problema dello “spread”, innescando una minacciosa esplosione di crisi di fiducia nel nostro debito sovrano. E’ tornata una calma apparente solo quando i “tecnici” del nuovo governo hanno garantito continuità con il passato e prudenza nella gestione dei conti. Per i lavoratori può significare che non cambierà nulla: le grandi aspettative espresse nella bocciatura elettorale delle politiche austeritarie rischiano di andare deluse. Intanto sale una violenta marea razzista e xenofoba che coagula in tutta Europa le forze più retrive.

Per cominciare a ragionare sul nuovo quadro politico e le misure concrete che l’esecutivo varerà con la manovra d’autunno abbiamo organizzato

un’assemblea a Torino, in Via Lombroso 16, Mercoledì 27 giugno, alle ore 20,30.

Vi invitiamo alla massima partecipazione.

questo post è stato letto179volte