DA CUB SALLCA
A ISCRITTI/E, LAVORATORI/TRICI DI BANCHE E ASSICURAZIONI

Ricordiamo che i sindacati di base, tra cui la CUB, hanno indetto uno sciopero generale per l’intera giornata di venerdì 26 ottobre.
La piattaforma rivendicativa integrale è scaricabile dal sito www.cub.it (clicca QUI)
mentre il volantino di categoria è reperibile su questo sito (clicca QUI).
QUI trovate invece la locandina nazionale.

Per il settore del credito lo sciopero è indetto con regolare preavviso, in osservanza della normativa di legge in vigore.

Invitiamo ad aderire allo sciopero anche come risposta, nel nostro settore, al degrado complessivo delle condizioni di lavoro ed alle insostenibili pressioni commerciali che stanno subendo i lavoratori, in un clima aziendale sempre più deteriorato dalla smodata ricerca di utili dei piani industriali in corso di esecuzione.

Ribadiamo che allo sciopero, indetto dai soli sindacati di base, possono partecipare TUTTI I LAVORATORI e che compete alle aziende esporre i preavvisi. La mancata ottemperanza a questo obbligo è responsabilità delle aziende e non pregiudica il diritto ad aderire allo sciopero da parte dei lavoratori.

Vi segnaliamo le principali manifestazioni organizzate nella giornata di sciopero dalle organizzazioni sindacali aderenti:

Milano – Largo Cairoli – concentramento ore 9,30

Torino – Porta Nuova – concentramento ore 9,30

Firenze – Largo Annigoni – concentramento ore 9,30

Roma – Piazza Montecitorio – concentramento ore 9,00

Napoli – Piazza Mancini – concentramento ore 10,00

Taranto – Piazzale Democrate – concentramento ore 10,00

Palermo – Piazza Vittorio Veneto (Statua) Via Libertà – ore 9,30

questo post è stato letto346volte