Archivio SALLCA CUB - Page 56

DAGLI ACCORDI SINDACALI L???ENNESIMA BEFFA PER I LAVORATORI

Volantino pdf  

Il continuo degrado delle condizioni di lavoro in Banca Intesa, che ha portato anche all'indizione di scioperi aziendali, è stato interpretato a modo loro dai sindacati concertativi con la firma di due accordi beffa per i lavoratori.

Il primo è il verbale d'accordo sulle pressioni commerciali. Come scritto nell'accordo stesso, esso si inserisce nel percorso già aperto dal Protocollo sullo Sviluppo Sostenibile e Compatibile del Sistema Bancario, firmato nel giugno 2004.
Il nuovo accordo supera in ipocrisia il precedente, perché al solito elenco di edificanti propositi aggiunge anche alcune misure del tutto ininfluenti.
Se non si pone la questione dell'abolizione di budget e ripetute campagne commerciali, le pressioni alla vendita non finiranno. Se non si mette in discussione  il tema della qualità dei prodotti (problema, peraltro, comune a tutto il settore) i lavoratori dovranno continuare a venire a patti con la propria coscienza. I gestori, per essere tali, devono poter scegliere le proposte commerciali per i loro clienti e non essere sollecitati dal collocamento del prodotto di turno, che li trasforma in piazzisti.
Va detto, inoltre, che il sistema incentivante è funzionale a questa degenerazione del modo di lavorare. Il tentativo di Banca Intesa di abbassare per decreto le qualifiche dei lavoratori (operazione cancellata solo grazie al nostro ricorso alla magistratura) dimostra ampiamente la volontà di usare questo strumento per dividere e mettere in competizione i colleghi.

(altro…)

PART-TIME: VERSAMENTI VOLONTARI

Volantino pdf
Circolare patronato

La Circolare INPS n°29 del 23 febbraio 2006 chiarisce i criteri per l'applicazione del Decreto Legislativo 16.9.1996, n. 564  (AUTORIZZAZIONE di VERSAMENTI VOLONTARI per la PENSIONE per periodi di non attività connessi a LAVORO PART-TIME, a partire dal 1°/01/ 1997)

In base al  D.L.  di cui all'oggetto, chi ha lavorato (o sta lavorando) a part-time può presentare domanda all'INPS per effettuare versamenti volontari integrativi per la pensione.

Tutti gli interessati possono presentare domanda, anche solo per motivi di "verifica",
 poiché l'accoglimento della domanda non comporta obbligo di versamento.

(altro…)

SISTEMA INCENTIVANTE: ACCOLTO IL RICORSO DEI LAVORATORI

Volantino pdf
Ordinanza giudice

Il GIUDICE del LAVORO HA ORDINATO a BANCA INTESA di "CORREGGERE e INTEGRARE la circolare 1/2006 del 3 gennaio"  (firmata da Francesco Micheli  -Direz. Centrale R.U. e Org.) 

 "per rimediare alle incongruenze contenute nella parte 4 di essa, depotenziando e annullando l'invito ai valutatori a rimaner prigionieri delle previsioni e stime statistiche"
(ORDINANZA per ricorso ex art. 700 cpc,   causa n. 1077 R.G.L. 2006)

Di conseguenza viene a cessare per i valutatori l'obbligo del raggiungimento dell'obiettivo definito eufemisticamente nella circolare come "distribuzione attesa"

(altro…)

SISTEMA INCENTIVANTE: RICORSO GIUDICE DEL LAVORO

Volantino pdf

Messaggio per tutti gli iscritti al SALLCA/CUB e per i colleghi
non iscritti che hanno dato mandato al nostro legale per il ricorso

Va chiarito, innanzitutto, che il nostro volantino di denuncia (datato 25 gennaio "06) ha subito ottenuto un primo risultato: Francesco Micheli (firmatario della circolare 1/2006 del 3 gennaio), nel corso di un'intervista diffusa via intranet il giorno 8 febbraio, ha infatti dichiarato che la circolare conteneva affermazioni non rispondenti alle sue intenzioni, poiché l'imposizione dell'esclusione di almeno il 25% dei dipendenti dai premi del sistema incentivante era una segnalazione errata.      In pratica,  come è solito dire il nostro Presidente del Consiglio,  "le sue affermazioni erano state fraintese…" 

Però, ovviamente, non è stata distribuita nessuna circolare modificativa della 1/2006…

(altro…)

SISTEMA INCENTIVANTE: ESCLUSO IL 25% DEI COLLEGHI

Volantino pdf  

In Banca Intesa si moltiplicano PREVARICAZIONI  e  INGIUSTIZIE su tutti i lavoratori che  -secondo Passera  –  dovrebbero essere disposti a rinunciare ad ogni diritto.

L'anno 2006 è iniziato  (cfr. la circolare 1/2006 del 3 gennaio) con la comunicazione che ALMENO IL 25% DEI COLLEGHI DOVRA' ESSERE ESCLUSO DAI PREMI DEL SISTEMA INCENTIVANTE (poiché viene imposto ai Capi di valutare la loro prestazione come "non adeguata " o "parzialmente adeguata")

CONTRO QUESTA ILLEGALE IMPOSIZIONE SI PUO'  (SI DEVE)  FARE SUBITO QUALCOSA:
organizzeremo un gruppo numeroso di colleghi che, dando mandato al legale della CUB/SALLCA, consentirà di effettuare un RICORSO D'URGENZA alla magistratura per impedire a Passera & C. di incrementare ulteriormente le loro stock options attraverso "risparmi" sulle buste paga dei collaboratori

(altro…)