A pagare il costo più alto è la popolazione civile, con in prima fila i più indifesi, i bambini.

 

30.000 morti, decine di migliaia di feriti, milioni di sfollati, che nessuno vuole: sono soprattutto loro a subire le conseguenze della guerra.

 

Tutti i sindacati di base hanno lanciato l’iniziativa di una grande manifestazione a Milano, cui sono invitate tutte le forze democratiche.

 

La richiesta è semplice: CESSATE IL FUOCO, FERMATE IL GENOCIDIO.

 

Ottenuto questo, servirà la definizione di un percorso che porti alla soluzione del problema. Ma adesso è urgente dire basta!

 

MANIFESTAZIONE SABATO 24 FEBBRAIO – ORE 14.30 – MILANO  (Partenza da PIAZZALE LORETO)

questo post è stato letto186volte