News

image-3067

ISP: raffica di accordi estivi, i problemi restano tutti, alcuni si aggravano

Firmato il contratto di secondo livello in Intesa Sanpaolo, insieme a due accordi ai quali sarebbe opportuno prestare molta attenzione. Il primo riguarda ISP Casa. Un accordo che introduce anche in questa realtà i famigerati contratti misti e regola eventuali passaggi degli attuali lavoratori in Intesa Sanpaolo. Ci sono molte cose non chiare nell'accordo: nel volantino allegato le segnaliamo ed intendiamo tornare a breve a parlare di ISP Casa. Molto importante è la vicenda dell'esternalizzazione dei lavoratori e delle lavoratrici del Recupero ...
Click here to read more »
image-3060

ISP: i lavoratori ci scrivono sulle pressioni.

Il nostro precedente messaggio sulle pressioni commerciali ha suscitato un vivace dibattito. Abbiamo deciso di fare un numero della nostra rivista Bancarotta pubblicando i contributi che abbiamo ritenuto particolarmente significativi (che dimostrano che si può creare una 'comunità di resistenti') ed anche una mail critica nei nostri confronti, con la nostra risposta. Ecco l'allegato:  Intanto, dopo che avevamo scritto una lettera aperta al Ceo Messina, in cui avevamo sollevato il problema delle sanzioni per gli assegni senza clausola non trasferibile, apprendiamo che ...
Click here to read more »
image-3054

ISP: Un altro volantino sulle pressioni commerciali?

I volantini sulle pressioni commerciali oramai si sprecano, anche i siti dei sindacati firmatutto ne sono pieni. Cosa ha di diverso quello allegato? Semplicemente prova ad entrare nel merito del vissuto quotidiano, denunciando alcuni “suggerimenti” o “trucchi” che vengono suggeriti per riuscire a raggiungere più agevolmente gli agognati obiettivi. Aggiungiamo che una nuova fonte di stress giunge dalla deprecabile abitudine di molti direttori di Area di andare a curiosare sulle agende elettroniche dei lavoratori. E’ quindi opportuno dire alcune cose chiare ...
Click here to read more »
image-3050

ISP: LA TRUFFA DELLA TRATTATIVA SUGLI ACCORDI DI SECONDO LIVELLO

E' stato annunciato con enfasi l'avvio delle trattative sugli accordi di secondo livello ma sulla base di quale piattaforma? Ai lavoratori non viene più chiesto di validare le proposte rivendicative dei sindacati al tavolo semplicemente perché non ci sono. Come al solito verranno discusse solo le posizioni aziendali e, come sempre, alla fine sarà un successo (per la controparte senz'altro). D'altronde, nell'unica occasione in cui un mandato esiste, come nel caso dell'ordine del giorno approvato nell'assemblea di Napoli dei lavoratori del Recupero ...
Click here to read more »
image-3047

CASSA DI PREVIDENZA SANPAOLO (E RITA)

da CUB SALLCA INTESA SANPAOLO a iscritti/e, lavoratori, lavoratrici, esodati/e e pensionati/e. Lunedi 23 luglio, a Torino, presso la sala dell'Hotel Torino Centro di Corso Inghilterra 33 dalle 17,30 alle 20,00, in presenza dei nostri rappresentanti negli enti di previdenza integrativa, si terrà una riunione di approfondimento sulle possibili scelte per la Cassa di Previdenza e anche sulla novità della Rendita Integrativa Temporanea Anticipata (RITA).
Click here to read more »
image-3045

CASSA DI PREVIDENZA SANPAOLO: SCELTA IMMINENTE

da CUB SALLCA INTESA SANPAOLO a iscritti/e, lavoratori, lavoratrici, esodati/e e pensionati/e Ricordiamo a tutti i colleghi, in servizio, in pensione, in esodo, che sono in fase di spedizione le lettere o le mail inviate dalla Cassa con la proposta di capitalizzazione individuale, secondo quanto previsto dall’accordo sindacale del 5 dicembre 2017. L’accordo prevede 90 giorni di tempo per esprimere una scelta: a) accettare la capitalizzazione individuale; b) non esercitare l’opzione e quindi mantenere la precedente prestazione alle stesse condizioni attualmente vigenti (integrazione della ...
Click here to read more »
image-3042

Un autunno caldo ci attende?

DA CUB-SALLCA A ISCRITTI/E E LAVORATORI/TRICI DI TORINO E PROVINCIA Dopo le elezioni del 4 marzo, abbiamo assistito ad un lungo negoziato, che ha alla fine portato alla formazione di un nuovo governo, con l’inedita alleanza Lega-M5S. La fase convulsa che ne ha accompagnato la nascita ha riportato in evidenza il problema dello “spread”, innescando una minacciosa esplosione di crisi di fiducia nel nostro debito sovrano. E’ tornata una calma apparente solo quando i “tecnici” del nuovo governo hanno garantito continuità ...
Click here to read more »
image-3035

E nove!!

DA CUB SALLCA INTESA SANPAOLO A iscritti/e, lavoratrici e lavoratori Anche questa volta siamo riusciti nell’obiettivo di avere una presenza del sindacalismo di base sia nel CdA, sia nell’Assemblea dei Delegati del Fondo Sanitario di Gruppo. Nel CdA è stata confermata Paola Cassino, nell’Assemblea dei Delegati il più votato nella nostra lista è stato Gianpaolo Gallizio. Un risultato per nulla scontato e che è stato raggiunto grazie alla collaborazione di attivisti e simpatizzanti, decisivi, prima, per la raccolta firme per presentare le liste, poi per ...
Click here to read more »
image-3031

INTESA SANPAOLO: UN BUDGET ANCHE PER I SINDACALISTI: E’ CACCIA ALL’ISCRITTO!!

Avevamo già scritto sui tentativi di alcuni sindacalisti firmatutto di carpire, durante le procedure presso l'Abi per le pratiche di esodo, una firma per la trattenuta sindacale sull'assegno erogato dall'Inps. Visto che gli episodi si sono ripetuti, abbiamo deciso di raccontare nel dettaglio la vicenda, con nome e cognome dei protagonisti. Pur sicuri che si sia trattato di un equivoco (non potremmo mai pensare che esistano sindacalisti così disonesti) pubblichiamo, sotto, la storia raccontata dal nostro storico dirigente sindacale Franco ...
Click here to read more »

LECOIP, ALCUNE COSE IMPORTANTI DA CHIARIRE

Riteniamo importante ritornare sulla vicenda dell’accordo PVR 2018 in Intesa Sanpaolo ed il collegato piano di incentivazione Lecoip 2.0, per cui è imminente la scadenza della scelta (fino alle ore 14 di venerdì 8 giugno). Leggendo bene l’accordo ci siamo accorti di un elemento poco evidenziato e quindi poco conosciuto: la possibilità che l’importo anticipato (1.200 euro) debba essere restituito all’azienda, al venir meno delle condizioni di erogazione del PVR. Nel Lecoip precedente non era prevista alcuna clausola di recupero. Ora invece ...