E’ arrivato dicembre e, come ogni anno, è arrivato per molti di voi il momento di rinnovare la polizza per tutelarsi di fronte ai rischi derivanti dall’attività lavorativa.

La polizza CUB-SALLCA è emessa dalla Reale Mutua Assicurazione e stipulata con la Aminta Broker di Torino, che contatta direttamente tutti gli iscritti che hanno già aderito nel 2022. Sarà più semplice per loro confermare l’adesione anche per il 2023.

Per coloro che intendono stipulare la polizza per la prima volta è invece necessario registrarsi sul sito.  

Cosa fare quindi per sottoscrivere la polizza? Sarà sufficiente:

– collegarsi al sito dell’Aminta Broker, utilizzando il link

https://www.amintacubsallca.com/#polizze

(il medesimo risultato si ottiene seguendo il percorso completo dal sito amintabroker.com, selezionando “Convenzione Bancari” e scegliendo poi, tra quelli delle diverse sigle sindacali, il logo della Cub Sallca)

– registrarsi indicando un indirizzo mail ed una password

– scegliere la tipologia di polizza che si intende sottoscrivere tra le 3 sezioni seguenti:

 

 

(per vostra comodità, alleghiamo il testo delle diverse tipologie di polizza, che tuttavia sono consultabili anche durante la fase di sottoscrizione)

– effettuare il bonifico utilizzando le coordinate bancarie che vi verranno indicate

 

Per tutte le tipologie di copertura assicurativa, è ammessa l’adesione anche dopo il primo semestre, (perché, ad esempio, si inizia ad aprire cassa in corso d’anno), pagando un premio ridotto (per la SOLA Polizza per Ammanchi di Cassa + R.C. Patrimoniale è possibile la sottoscrizione anche dal 1/10/2022).

Per tutte le tipologie di copertura assicurativa è prevista la sottoscrizione gratuita anche di una Polizza per RC del Capofamiglia.

Le condizioni 2023 hanno contenuto l’aumento dei premi (che in alcuni casi scendono) ed aumentato i massimali, in particolare per la sezione B che consente la copertura sia dell’ammanco di cassa che della responsabilità professionale.

Anche per il 2023 la polizza prevede la copertura delle sanzioni per la violazione di banconote false e la negoziazione di assegni sprovvisti della clausola “non trasferibile” nel caso di azione di rivalsa da parte degli Istituti di Credito.

Tutte le polizze includono la Responsabilità Civile del Capo Famiglia, con un massimale annuo di 250.000 euro: chi dovesse avere bisogno di attestati in tal senso (es. utilizzo impianti sciistici) può richiederlo direttamente contattando il sito di Aminta.

Nota bene: nella fase di accesso per la stipula della polizza, o per la registrazione sul sito, dai sistemi aziendali, possono verificarsi delle difficoltà per i filtri di protezione informatica. È consigliabile quindi accedere dal proprio computer o cellulare personale per evitare perdite di tempo.

 

Infine, come sempre, vi chiediamo di dare diffusione al nostro materiale tra le/i colleghe/i di vostra conoscenza, senza esitare a contattarci per qualsiasi necessità: per questo rivolgetevi ai rappresentanti sindacali della Cub Sallca.

questo post è stato letto1967volte